• Semplicemente… donna

    Sara Luna e Claudine
  • me and my girl :-)
  • Mi sento unicamente una "Cittadina del Mondo"
    figlia, madre, amica, compagna, donna...
    Ho viaggiato lungo rotte conosciute ed altre ignote, per lavoro ma anche per curiosità o solo per il desiderio di scoprire nuovi luoghi!
    L'esperienza a contatto con altri popoli, religioni e culture, mi ha insegnato a venerare Madre Natura ed ogni forma di vita che ci conduce a valutare precetti inconfutabili, ma che purtroppo troppi ignorano nel più assoluto egoismo.
    Vi apro le porte del mio mondo virtuale... seguitemi lungo l'itinerante scorrer d'acqua lasciando traccia di vissuto.

  • What to say about Claudine? She is passionate about living a present, balanced and authentic life, with a healthy dose of humor! She loves to travel the world, explore new places, people and food, but equally loves to retreat into silent solitude. She is a writer who follows a hidden path, into an unfamiliar world. If you just surrender and go with her on her eerie journey, you will find that you have surrendered to enchantment, as if in a voluptuous and fantastic dream. She makes you believe everything she sees in her fantasy and dreams. But as well you take a journey to the frozen mountain peaks of the north of Europe, to the crowded sweating streets of Mexico or Africa. Her characters are wonderfully real and wholly believable perfectly situated in her richly textured prose. She’s a lovely person and she writes with exquisite powers of description! She’s simply great! R. McKelley

    ***

    Chi è Claudine? Lei è appassionata nel vivere al presente una vita equilibrata e autentica, con una sana dose di humour! Ama viaggiare per il mondo, esplorare nuovi luoghi, persone e cibo, ma ugualmente ama ritirarsi in solitudine, nel silenzio. E' una scrittrice che segue un sentiero nascosto, verso un mondo sconosciuto. Se solo vi arrendete e andate con lei in questa spettacolare avventura, realizzerete che vi siete confidati all’incantevole, come in un sogno fantastico ed avvolgente. Vi farà credere ad ogni cosa che lei vede nei suoi stessi sogni e fantasie. Ma inizierete anche un viaggio verso le cime ghiacciate del nord Europa, verso le strade affollate del Messico o Africa. I protagonisti sono magnificamente reali e totalmente credibili stupendamente inseriti nella ricca trama di prosa. E’ una “grande” persona e scrive con uno squisito potere descrittivo. E’ semplicemente magnifica.

  • travelingabout.wordpress.com
  • Read the Printed Word!
  • Protected by Copyscape Web Plagiarism Check
  • I'm an Ethical Author
  • Purity of the rain…

  • Categories

Do you know the crucial truth? * Conosci la cruciale verità?

World Overshoot Day

 

On August 19 was the World Overshoot Day: in less than eight months we have exhausted our ecological credit. Until the end of the year we will experience using the reserves for future generations.
The economy and the world’s population grows, the consumption of resources increases, but the size of our planet remain always the same! It was the beginning of the seventies when the men arrived for the first time to consume more resources than the earth could produce in the same period of time. At the time, however, the “World Overshoot Day” came in December.

In the meantime, the situation has worsened: today it would take a planet and a half to meet in the long term all the needs of the world population. The Swiss population has already exhausted his credit on May 9, the Americans even in March. If we continue at this rate, by 2030 we will need more than two planets to meet the needs of global resources.

***

Il 19 agosto era il “World Overshoot Day” (giornata mondiale del superamento): in meno di otto mesi abbiamo esaurito il nostro credito ecologico. Fino a fine anno vivremo utilizzando le riserve destinate alle generazioni future.
L’economia e la popolazione mondiale crescono, il consumo di risorse aumenta, ma le dimensioni del nostro pianeta rimangono sempre le stesse! Era l’inizio degli anni Settanta quando gli uomini sono arrivati per la prima volta a consumare più risorse di quante la terra potesse produrne nel medesimo arco di tempo. All’epoca, però, il “World Overshoot Day” è giunto in dicembre.Nel frattempo la situazione è peggiorata: oggi ci vorrebbe un pianeta e mezzo per soddisfare in un’ottica di lungo termine tutte le esigenze della popolazione mondiale. La popolazione svizzera ha già esaurito il suo credito il 9 maggio, gli americani addirittura a marzo. Se andiamo avanti di questo passo, nel 2030 ci serviranno più di due pianeti per coprire il fabbisogno globale di risorse.
The time runs out… we all have the moral obligation to take action NOW, for the future generations.
Il tempo sta per esaurirsi noi tutti abbiamo l’obbligo morale di agire ora, per le generazioni future.
Leave a comment

14 Comments

  1. It is sad an terrifying how wasteful and abusive we are as a species, everyone has to do a little more to reduce their carbon footprint before it is too late.xxx

    Reply
  2. Dear Dina, unfortunately I think it’s already too late!
    However, we might choose to salvage whatever possible and with this, to redeem the good fortune that our species has…
    Otherwise, we’re going to self-annihilate…
    Hugs to you and thank you to spread the “voice”
    🙂 claudine

    Reply
  3. Quite an insightful post Claudine. I feel we must never give up our efforts however small to spread awareness on this issue.
    Many thanks and be well. 🙂

    Reply
    • Obviously I will not give up! In every novel there is a formative part that deals with these subjects…
      Unfortunately only with meditation and the buddhist path, we won’t be able to bring much changes…
      Be well you too 🙂 and thank you for the visit!

      Reply
  4. I hope it’s not too late 😦

    Reply
  5. So true, my dear Claudine!
    🙂
    love & hugs xxxx

    Reply
  6. Great points … and humans continue to rely on human enginuity for solutions.

    Reply
    • Dear Frank… unless we finally consider the extraterrestrial to help us! But since humans are as well very proud of their intelligence and capability to cope with every thing (like Gods)… I’m afraid we have to wait until the “big one” before considering to face reality!

      Reply
  7. La cosa triste e assurda è l’attuale industrializzazione di paesi che, fino a pochi anni fa, riuscivano a bilanciare questo disastro umano. Mi riferisco alla Cina, dove il numero delle automobili è crescente e il numero spaventoso della popolazione contribuisce alla catastrofe. Ma anche all’India, nella medesima situazione cinese. Dov’è la volontà a superare questo cataclisma ecologico? Nelle (in parte) masse, sensibili al problema, perché la classe politica, con i mezzi per muoversi in tal senso, resta immobile. Nel lucente palazzo della “morte rossa”, sperando che il malato giri sempre altrove.
    Un sorriso per questo scorcio di agosto.
    ^___^

    Reply
    • C’è sempre qualcosa che ci sfugge… gli insegnamenti degli antichi, di chi ha venerato e continua a venerare la Grande Madre… hai fatto ricerche specifiche su questo, nel tuo ultimo romanzo tocchi una realtà irreversibile… come irreversibile è la sete di danaro insita nella mente degli uomini! Non vi è speranza che qualcuno (che tira i fili dall’alto della piramide) rinsavisca… Ma ciò che è stato preannunciato sta accadendo…
      Quando penso a ciò, aumenta la forza ed il desiderio di schierami dall’altra parte della barricata… Siamo in tantissimi, ormai, e cresciamo il forza ed un giorno raggiungeremo la “massa critica” per cambiare ogni paradigma!
      Un bacio grande :-)c

      There is always something that escapes us…
      The teachings of the ancients, of those who have worshiped and still worship the Great Mother… you’ve done specific research on this, in your latest novel you touch an irreversible reality… as irreversible is the thirst for money inherent in the minds of men! There is hope that someone (who pulls the strings from the top of the pyramid) see sense… But what was predicted is now happening…
      When I think of this, increases inside my heart the strength and the desire to take side on the other side of the Fence… We are in so many now, and we grow in strength and one day we will reach the “critical mass” for each paradigm change!

      Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

  • Claudine’s novels * i miei romanzi

  • Piccoli passi nella Taiga (not published)

  • Il Segreto degli Annwyn Edizioni Ulivo – Balerna ISBN 978 88 98 018 079

  • The Annwyn’s Secret Austin Macauley London ISBN 9781785544637 & ISBN 9781785544644

  • Chrysalis Bartók

  • Silloge Poetica “Tracce” – Edizioni Ulivo Balerna

  • Il Kumihimo del Sole – Seneca Edizioni Torino

    ISBN: 978-88-6122-060-7
  • Il Cristallo della Pace – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-189-5
  • Nebbie nella Brughiera – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-055-3
  • I 4 Elementi – Macromedia Edizioni Torino

  • Cats are my inspiration!

  • Remember, transitioning to a plant-based diet that embraces compassion for the animals, your health and our planet isn’t really difficult. You just have to want to do it! For the sake of us all... :-)claudine
  • Donate… to help them!

  • Help PAWS in Mauritius

%d bloggers like this: