• Semplicemente… donna

    Sara Luna e Claudine
  • me and my girl :-)
  • Mi sento unicamente una "Cittadina del Mondo"
    figlia, madre, amica, compagna, donna...
    Ho viaggiato lungo rotte conosciute ed altre ignote, per lavoro ma anche per curiosità o solo per il desiderio di scoprire nuovi luoghi!
    L'esperienza a contatto con altri popoli, religioni e culture, mi ha insegnato a venerare Madre Natura ed ogni forma di vita che ci conduce a valutare precetti inconfutabili, ma che purtroppo troppi ignorano nel più assoluto egoismo.
    Vi apro le porte del mio mondo virtuale... seguitemi lungo l'itinerante scorrer d'acqua lasciando traccia di vissuto.

  • What to say about Claudine? She is passionate about living a present, balanced and authentic life, with a healthy dose of humor! She loves to travel the world, explore new places, people and food, but equally loves to retreat into silent solitude. She is a writer who follows a hidden path, into an unfamiliar world. If you just surrender and go with her on her eerie journey, you will find that you have surrendered to enchantment, as if in a voluptuous and fantastic dream. She makes you believe everything she sees in her fantasy and dreams. But as well you take a journey to the frozen mountain peaks of the north of Europe, to the crowded sweating streets of Mexico or Africa. Her characters are wonderfully real and wholly believable perfectly situated in her richly textured prose. She’s a lovely person and she writes with exquisite powers of description! She’s simply great! R. McKelley

    ***

    Chi è Claudine? Lei è appassionata nel vivere al presente una vita equilibrata e autentica, con una sana dose di humour! Ama viaggiare per il mondo, esplorare nuovi luoghi, persone e cibo, ma ugualmente ama ritirarsi in solitudine, nel silenzio. E' una scrittrice che segue un sentiero nascosto, verso un mondo sconosciuto. Se solo vi arrendete e andate con lei in questa spettacolare avventura, realizzerete che vi siete confidati all’incantevole, come in un sogno fantastico ed avvolgente. Vi farà credere ad ogni cosa che lei vede nei suoi stessi sogni e fantasie. Ma inizierete anche un viaggio verso le cime ghiacciate del nord Europa, verso le strade affollate del Messico o Africa. I protagonisti sono magnificamente reali e totalmente credibili stupendamente inseriti nella ricca trama di prosa. E’ una “grande” persona e scrive con uno squisito potere descrittivo. E’ semplicemente magnifica.

  • travelingabout.wordpress.com
  • Read the Printed Word!
  • Protected by Copyscape Web Plagiarism Check
  • I'm an Ethical Author
  • Purity of the rain…

  • Categories

Alaska

alaska

Ancora all’inizio degli anni ’90 con il DC-10, la rotta per il Giappone sorvolava il nord Europa, passava ad disopra della Groenlandia e Canadà, effettuando quindi uno scalo tecnico intermedio ad Ancorage in Alaska.
A dipendenza della stagione, la rotazione era di 10 giorni con 3 notti ad Ancorage e 5 notti a Tokio. Durante il periodo invernale, in Alaska le giornate si riducono a poche ore.. regna un crepuscolo che ti permette di  comprendere il “perché gli orsi vanno in letargo” …   Quando entrò in servizio il nuovo aereo MD-11, e quindi l’autonomia di volo era maggiore, Ancorage – Wassilla – Kenai – Soldotna  – Seward divennero un “ricordo”  dacchè Tokyo si raggiungeva in solo 12-13 ore di volo diretto.
Battute di pesca al salmone, visite organizzate per vedere le balene, gite con le slitte trainate da cani…. le possibilità per i turisti sono molteplici.

Molto pittoresche anche le cene al lume di candela dove, davanti ad un immenso fuoco, ti vengono serviti piatti tipici. Brasati d’orso, diverse varietà di selvaggina (che per quanto mi fossi forzata non riuscivo a decidermi di provare….) squisiti pesci locali da fare invidia ai rinomati salmoni del Pacifico!  Senza dimenticare che i provetti pescatori potevano lasciarsi cucinare quanto da loro pescato… senza però certezza assoluta!

L’Alaska dei Pionieri: che ai tempi della Febbre dell’Oro si erano avventurati dallo stato di Washington attraverso la tundra canadese su su fino a raggiungere quella che oggi è la maggiore città dello Stato.
La montagna più alta degli Stati Uniti, Mount McKinley si erige dall’Alaska Range a 20’320 piedi, è situata nel Parco Nazionale Denali, a 125 miglia a nord di Ancorage. In questo Parco, creato nel lontano 1917, convivono orsi, caribù e lupi. Nel 1920 e fino alla metà degli anni ’50 era accessibile unicamente per treno.

 

anchorage

Anchorage

 

 

Still in the early 90s with the DC-10, the route for Japan flew over northern Europe, went to above Greenland and Canada, then making a technical stop at intermediate Anchorage Alaska.
Depending on the season, the rotation was 10 days with 3 nights at Anchorage and 5 nights in Tokyo. During the winter, in Alaska the days are reduced to a few hours .. reigns twilight that allows you to understand the “why bears hibernate” … When it entered service the new aircraft MD-11, and then
flying range was greater, AnAnchorage Wassilla – Kenai – Soldotna – Seward became a “reminder” since Tokyo was reached in only 12-13 hours of direct flight.
Fishing for salmon, organized tours to see whales, excursions with dog sledding …. the possibilities for tourists are varied.
Very picturesque even dinners by candlelight where, in front of a huge fire, you are served dishes. Braised bear, different varieties of game (which for me were forced I could not decide to try ….) Delicious local fish that rivals the famous Pacific salmon! Without forgetting that the experienced fishermen could let cook what they have caught … but without absolute certainty!
Alaska Pioneers: that the days of the Gold Rush had ventured from the state of Washington through the Canadian tundra up on reaching what is now the largest city in the state.
The highest mountain in the United States, Mount McKinley Alaska Range stands at 20’320 feet, is located in Denali National Park, 125 miles north of Ancorage. In this park, created in 1917, live bears, caribou and wolves. In 1920 and until the mid-50s it was accessible only by train.

 

 

  • Claudine’s novels * i miei romanzi

  • Piccoli passi nella Taiga (not published)

  • Il Segreto degli Annwyn Edizioni Ulivo – Balerna ISBN 978 88 98 018 079

  • The Annwyn’s Secret Austin Macauley London ISBN 9781785544637 & ISBN 9781785544644

  • Chrysalis Bartók

  • Silloge Poetica “Tracce” – Edizioni Ulivo Balerna

  • Il Kumihimo del Sole – Seneca Edizioni Torino

    ISBN: 978-88-6122-060-7
  • Il Cristallo della Pace – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-189-5
  • Nebbie nella Brughiera – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-055-3
  • I 4 Elementi – Macromedia Edizioni Torino

  • Cats are my inspiration!

  • Remember, transitioning to a plant-based diet that embraces compassion for the animals, your health and our planet isn’t really difficult. You just have to want to do it! For the sake of us all... :-)claudine
  • Donate… to help them!

  • Help PAWS in Mauritius

%d bloggers like this: