• Semplicemente… donna

    Sara Luna e Claudine
  • me and my girl :-)
  • Mi sento unicamente una "Cittadina del Mondo"
    figlia, madre, amica, compagna, donna...
    Ho viaggiato lungo rotte conosciute ed altre ignote, per lavoro ma anche per curiosità o solo per il desiderio di scoprire nuovi luoghi!
    L'esperienza a contatto con altri popoli, religioni e culture, mi ha insegnato a venerare Madre Natura ed ogni forma di vita che ci conduce a valutare precetti inconfutabili, ma che purtroppo troppi ignorano nel più assoluto egoismo.
    Vi apro le porte del mio mondo virtuale... seguitemi lungo l'itinerante scorrer d'acqua lasciando traccia di vissuto.

  • What to say about Claudine? She is passionate about living a present, balanced and authentic life, with a healthy dose of humor! She loves to travel the world, explore new places, people and food, but equally loves to retreat into silent solitude. She is a writer who follows a hidden path, into an unfamiliar world. If you just surrender and go with her on her eerie journey, you will find that you have surrendered to enchantment, as if in a voluptuous and fantastic dream. She makes you believe everything she sees in her fantasy and dreams. But as well you take a journey to the frozen mountain peaks of the north of Europe, to the crowded sweating streets of Mexico or Africa. Her characters are wonderfully real and wholly believable perfectly situated in her richly textured prose. She’s a lovely person and she writes with exquisite powers of description! She’s simply great! R. McKelley

    ***

    Chi è Claudine? Lei è appassionata nel vivere al presente una vita equilibrata e autentica, con una sana dose di humour! Ama viaggiare per il mondo, esplorare nuovi luoghi, persone e cibo, ma ugualmente ama ritirarsi in solitudine, nel silenzio. E' una scrittrice che segue un sentiero nascosto, verso un mondo sconosciuto. Se solo vi arrendete e andate con lei in questa spettacolare avventura, realizzerete che vi siete confidati all’incantevole, come in un sogno fantastico ed avvolgente. Vi farà credere ad ogni cosa che lei vede nei suoi stessi sogni e fantasie. Ma inizierete anche un viaggio verso le cime ghiacciate del nord Europa, verso le strade affollate del Messico o Africa. I protagonisti sono magnificamente reali e totalmente credibili stupendamente inseriti nella ricca trama di prosa. E’ una “grande” persona e scrive con uno squisito potere descrittivo. E’ semplicemente magnifica.

  • travelingabout.wordpress.com
  • Read the Printed Word!
  • Protected by Copyscape Web Plagiarism Check
  • I'm an Ethical Author
  • Disclaimer

    Unless otherwise indicated, the images and multimedia products published are taken directly from the Web and are copyright of the individual authors. Their publication does not intend to violate any copyright; in the event that a violation has occurred, please report it to me and I will arrange for its immediate removal.

  • Categories

Peace of mind and body in Kerala

More pictures here * ulteriori fotografie

 

I desperately needed rest, to recharge the batteries and to dedicate myself solely to my health and mind care.
With Nadia, a friend I’ve known for 40 years, I knew I could easily do this kind of experience.
Ayurveda is a complete science, thousands of years old, that I already had the opportunity to discover with my family few years ago.
Being able to do it alone, dedicating myself solely to physical and mental health, has become a necessity.
In this last period I have been confronted with deeply touching aspects, a sort of rejection towards the society in an advanced decay, it was the result. The insensitivity to animals, nature and everything connected to it, filled me with annoyance and pain. Moreover, the stress related to my activity and the impossibility of seeing possible future improvements, really put a strain on my immune system.
The need to “find myself” and to think only of myself and my priorities, allowed me to regain hope and confidence and to recharge the motivation to continue to fight for the animalist and naturalist causes… as well as to face the sad reality of the sector in which I deal in my professional activity. Nadia and I have visited an orphanage for girls, a little help is always precious for these young people without a family. I have also been to the extreme southern tip, Kanyakumari and we hiked on the Backwaters…

I shall cherish a vivid memory, full of fantastic flavors, scents and unforgettable therapy sessions that have really put me back into top form!

 

…oOo…

 

Avevo disperatamente bisogno di riposo, di ricaricare le batterie e di dedicarmi unicamente alla cura della salute e della mente.
Con Nadia, amica che conosco da 40 anni, sapevo di poter tranquillamente fare questo tipo d’esperienza.
L’ayurveda è una scienza completa, vecchia di migliaia d’anni, che già avevo avuto modo di sperimentare con la mia famiglia qualche anno or sono.
Poterlo fare da sola, dedicandomi unicamente alla salute fisica e mentale, è diventata una necessità.
In questo ultimo periodo sono stata confrontata con aspetti profondamente toccanti, una sorta di rigetto nei confronti della società in avanzato decadimento, è stato il risultato. L’insensibilità nei confronti degli animali, della natura e di ogni cosa ad essa collegata, mi ha colmata di fastidio e dolore. Inoltre, lo stress legato alla mia attività e all’impossibilità di vedere dei possibili miglioramenti futuri, mettono veramente a dura prova il mio sistema immunitario.
La necessità di “ritrovarmi” e di unicamente pensare a me ed alle mie priorità, mi ha permesso di riacquistare speranza e fiducia e di ricaricare la motivazione di continuare a lottare per le Cause animaliste e naturaliste… nonché affrontare la triste realtà del settore del quale mi occupo nell’attività professionale. Nadia ed io abbiamo visitato un orfanotrofio di ragazze, un piccolo aiuto è sempre prezioso per queste giovani senza famigia. Inoltre sono stata alla punta estrema sud, Kanyakumari e abbiamo fatto un’escursione sulle Backwaters…

Serberò un ricordo vivido, ricolmo di sapori fantastici, di profumi inebrianti e di sedute di terapia indimenticabili che mi hanno davvero rimessa in piena forma!

“Vegan 2017” the movie

 

It’s not a transitory fashion… it’s the only solution for your health, for the health of Planet Earth. TO SAVE OUR PLANET EARTH.
There are no excuses. You can easily change from an omnivore diet to a vegetarian or vegan diet. You shall try, to believe how simple it is!
Now people talk about it more and more, people open their eyes and do not let themselves be cheated.
The choice to abandon the consumption of meat, fish and animal products can be dictated by ethical but also ecological reasons.
I have already published several posts and films that show you these issues… sometimes they are brutal films that few can look to the end, others are photos and testimonies.
In essence, for me, ethics and morality have been the push. Animals are sentient creatures, they feel pain and joy… they have the same rights of respect, love and protection.

…oOo…

Non è una moda transitoria… è l’unica soluzione per la vostra salute, per la salute del Pianeta Terra. PER SALVARE IL NOSTRO PIANETA TERRA.
Non ci sono scuse. Si può facilmente cambiare da una dieta onivora ad una dieta vegetariana o vegana. Dovresti provare, per credere quanto è semplice!
Ormai se ne parla sempre di più, la gente apre gli occhi e non si lascia più imbrogliare.
La scelta di abbandonare il consumo di carne, pesce e prodotti animali può essere dettata da ragioni etiche ma anche ecologiche.
Ho pubblicato già diversi post e filmati che vi mostrano queste tematiche… a volte sono filmati brutali che pochi riescono a guardare fino alla fine, altre sono foto e testimonianze.
In sostanza, per me, l’etica e la morale sono state la spinta. Gli animali sono creature senzienti, provano dolore e gioia, hanno gli stessi nostri diritti di rispetto, amore e protezione.

 

Caring for our body and soul * Prenderci cura di corpo e mente

plusminceplusjeune.org

Did you ever think about that “Knowing what to do”, and actually “doing it” are quite different things?
Caring for your body is like other aspects of ‘goodness’. If you work on developing your “moral compass”, then you will be able to apply it by doing the right thing for your body too.
Of course, sometimes your emotional response will win, and you won’t do the right thing but, with practice, you will get better at making sure that you take care of your body health.
You need to care not only about what you eat (nutritional factors) and how good is the quality of sleep or exercising (physical/mental rest), but as well is important to consider the “Ways of Living”.

Centuries ago, Aristotle suggested that there were six basic pursuits or ambitions that might shape individual lives.
• Pleasure, always looking for the ‘feel-good’ factor;
• Wealth and material things;
• Status, respect, and fame or influence;
• Power, and being able to persuade others of your point of view, or get your own way;
• Knowledge;
• A morally virtuous and ethical approach.

No life is going to be entirely shaped by any one of these, but it is likely that most of us will see one of those approaches as our dominant tendency.
Actually there is some kind of drawbacks, which might stop those following them from reaching their full potential.
For example, people seeking out only pleasure will have  no room left for thinking or reason…
Those who chose to pursue status might find that they were left high and dry when their followers deserted them, for whatever reason.
In consideration of that, it’s highly suggested that we should try to live and act thoughtfully.
We should, live in a way that enables us to explore and reflect on the ordinary happenings of life, as well as the extraordinary.
We should also try to act out ordinary things in an extraordinary way.

These are Aristotle’s Principles:

• Courage, and not cowardice or impulsiveness or extreme risk-taking acting;
• Self-control, instead of self-indulgence or selfishness;
• Generosity, and not wasted resources or opportunities;
• Friendliness and politeness, not rudeness, flattery or other unpleasantness towards others;
• Tact and discretion;
• Compassion and gratitude;
• Emotional Intelligence;
• Truthfulness and integrity;
• Good temper, even in the face of provocation
• Sense of humour;
• Fairness

To take care of my physical and mental health, next February and March, I will spend two weeks in an Ayurvedic clinic in Kerala … I will tell you!

Keralatourism.org

Kerala Tourism.org

 

Per prendermi cura della mia salute fisica e mentale, tra febbraio e marzo, passerò due settimane in una clinica ayurvedica nel Kerala… vi racconterò!

Hai mai pensato che “Sapere cosa fare” e “Farlo”  in realtà sono due cose alquanto diverse?
Prendersi cura del proprio corpo è come altri aspetti della “bontà”: se lavori sullo sviluppo della tua “bussola morale”, allora sarai in grado di applicarlo facendo anche la cosa giusta per il tuo corpo.
Certo, a volte la tua risposta emotiva vincerà e non farai la cosa giusta ma, con la pratica, migliorerai nel prenderti cura della salute del tuo corpo.
Devi preoccuparti non solo di cosa mangi (fattori nutrizionali) e quanto è buona la qualità del sonno o dell’esercizio (riposo fisico/mentale), ma è anche importante considerare i “modi di vivere”.

Secoli fa Aristotele suggeriva che esistevano sei ricerche o ambizioni di base che potevano modellare le vite individuali.
• Piacere, sempre alla ricerca del fattore “sentirsi bene”;
• Ricchezza e cose materiali;
• Status, rispetto, fama o influenza;
• Potere ed essere in grado di persuadere gli altri dal tuo punto di vista, o ottenere la tua strada;
• Conoscenza;
• Un approccio moralmente virtuoso ed etico.

Nessuna vita sarà interamente modellata da nessuno di questi, ma è probabile che la maggior parte di noi vedrà in uno di questi approcci come la nostra tendenza dominante.
In realtà c’è qualche tipo di inconveniente che potrebbe impedire a coloro che li seguono di raggiungere il loro pieno potenziale.
Ad esempio, le persone che cercano solo il piacere non avranno più spazio per pensare o ragionare…
Coloro che hanno scelto di perseguire lo status potrebbero scoprire che sono stati snobbati, quando i loro seguaci li hanno abbandonati, per qualsiasi ragione.
In considerazione di ciò, è altamente consigliato che dovremmo provare a vivere e ad agire “pensierosamente”.
Dovremmo, vivere in un modo che ci permetta di esplorare e riflettere sugli avvenimenti ordinari della vita, oltre che sullo straordinario.
Dovremmo anche provare a agire/fare le cose ordinarie in un modo straordinario.

Questi sono i principi di Aristotele:

• Coraggio, e non vigliaccheria o impulsività o recitazione ad alto rischio;
• autocontrollo, invece di auto-indulgenza o egoismo;
• Generosità e risorse e opportunità non sprecate;
• Cordialità e cortesia, non maleducazione, adulazione o altri spiacevoli per gli altri;
• tatto e discrezione;
• Compassione e gratitudine;
• Intelligenza emotiva;
• Verità e integrità;
• Buon umore, anche di fronte alla provocazione
• Senso dell’umorismo;
• Equità

Somatic Education * Educazione Somatica

 For english translation, scroll down

Moshe Feldenkrais disse:

“Sarò il tuo ultimo insegnante. Non perché io sia il migliore insegnante che tu abbia mai incontrato, ma perché da me imparerai come apprendere. Quando impari ad apprendere ti accorgi che non ci sono insegnanti, ci sono solo persone che apprendono e persone che studiano come facilitare l’apprendimento.”

 

Abbiamo avuto il piacere di seguire un workshop con il dr. Brian Siddhartha Ingle che, da Dublino, è venuto a Muralto nel Canton Ticino per un seminario di Educazione Somatica.

Imparare a conoscersi intimamente in modo approfondito è necessario per auto-aiutarci a raggiungere una libertà di scelta rendendo così la nostra vita piacevole e mitigare o annullare il dolore. La salute è considerata un processo in divenire, e non una condizione statica.

La proposta formativa dell’Educazione Somatica è un insieme articolato di discipline corporee che considerano l’essere umano nella sua integrità: corpo (energia), pensiero (amore), capacità auto-percettiva e relazionale (intelligenza). Quando tutte queste qualità sono sinergicamente equilibrate, stiamo bene.

Alla base del benessere stanno la corporeità delle nostre esperienze quotidiane con un auto-consapevolezza del movimento, indispensabili per attuare dei processi di cambiamento importanti e raggiungere così un buono stato di salute. La consapevolezza si raggiunge attraverso il movimento secondo tre specifici “precetti”: la comodità (comfort), la lentezza, la consapevolezza (dei propri limiti).

Grazie ad esercizi di semplice attuazione, Brian ci ha aiutati a meglio comprendere le enormi possibilità del nostro “essere fisico”, spiegandoci che il nostro corpo è in unità con la mente e se ci approcciamo con questo metodo, possiamo conoscerci ed ascoltarci. La nostra mente è molto potente, ritornando ad essere padroni di sé, imparando a osservare e esplorare noi stessi in termini di propriocezione, introcezione e cenestesi, ci riappropriamo del nostro corpo vitale, entrando così in contatto con la nostra intelligenza. Questo ci permette di “riprogrammare” movimenti abituali, posture scorrette, e tanti altri difetti causati da traumi fisici o dall’età in modo da eliminare le cause dei dolori.

È quindi imperativo imparare a conoscerci intimamente, il più in approfondito possibile, aprendoci quindi alla libertà di “scegliere”. Svolgendo gli esercizi molto lentamente è possibile sostituire nella corteccia motorio-sensoriale i movimenti scorretti con altri corretti, e ne consegue un ampliamento delle nostre possibilità di movimento, in senso fisico come pure intellettivo ed emotivo.

Il metodo dell’Educazione Somatica è un “processo di indagine” affinché ognuno, nel proprio sentire, trovi le proprie risposte. Percepire l’energia che scorre dentro di noi, quella attorno a noi, nel “qui ed ora”, questo significa esistere e vivere pienamente!  

Il dr. Brian Siddhartha Ingle è diplomato in ostepatia, è anche naturopata e osteopata cranio-biodinamico. Possiede un certificato di educatore Hanna Somatic e Feldenkrais ed è insegnante di Yoga Somatico. Egli si è laureato presso il British College of Osteopathic Medicine e all’Istituto Novato per la ricerca e la formazione somatica. Insegna in tutto il mondo, offrendo seminari e corsi di formazione professionale in Somatica Clinica.

È stata un’esperienza molto speciale e bella! Speriamo di presto poter avere ancora il dr. Brian con noi per proseguire sul nostro cammino verso una libertà fisica e gioire appieno delle nostre risorse e capacità in quanto ad essere umano.

Propriocezione: è la capacità di percepire e riconoscere la posizione del proprio corpo nello spazio e lo stato di contrazione dei propri muscoli, anche senza il supporto della vista.
Introcezione: si intende con questo termine la percezione delle informazioni “interne”, quali il respiro, la peristasi gastrointestinale, il senso di fame e sazietà, ma anche la cognizione del dolore e delle altre emozioni.
Cenestesi: è una sensazione generale relativa ai visceri interni e alla loro attività vegetativa. Si tratta della somma di sensazioni propriocettive e interocettive che determinano pertanto un sentimento generale di benessere o malassere, di affaticamento, di energia, di malattia.

 

 

Moshe Feldenkrais said:
“I’ll be your last teacher. Not because I am the best teacher you have ever met, but because you will learn how to learn from me. When you learn to learn, you realize that there are no teachers, there are only people who learn and people who study how to facilitate learning. “

We had the pleasure of following a workshop with Dr. Brian Siddhartha Ingle who from Dublin, came to Muralto in Canton Ticino for a Somatic Education Seminar.

To learn how to get to know one’s self intimately, it is necessary for a self-help aimed to achieve  freedom of choice to make our life pleasable and mitigate or cancel the pain. Health is considered a becoming’s process, and not a static condition.

The formative proposal of Somatic Education is an articulated set of body disciplines that consider the human being in its integrity: body (energy), thought (love), self-perceptive and relational ability (intelligence). When all these qualities are synergically balanced, we feel fine.

At the base of the well-being, are the corporeity of our daily experiences with a self-awareness of the movement, indispensable for implementing important change processes and thus achieving a good state of health. Awareness is achieved through the movement according to three specific “precepts”: comfort, slowness, awareness (of one’s limits).

Thanks to simple implementation’s exercises, Brian helped us to better understand the enormous possibilities of our “physical being”, explaining that our body is in unity with the mind and if we approach this method, we can know and listen to it. Our mind is very powerful, becoming a self-mastery, learning to observe and explore ourselves in terms of proprioception, introspection, and cenesthesis, we reappropriate our vital body, thus getting in touch with our intelligence. This allows us to “reprogram” habitual movements, incorrect postures, and many other defects caused by physical trauma or age to eliminate the causes of pain.

It is therefore imperative to learn to know us intimately, as deeply as possible, thus opening us to the freedom to “choose”. By performing the exercises very slowly, it is possible to replace incorrect movements with other corrections in the motor-sensory cortex and this result in an enlargement of our possibilities of movement in the physical sense as well as intellectual and emotional.

The Somatic Education Method is a “process of investigation” so that everyone in their own mind can find their answers. To perceive the energy flowing within us, the one around us, in the “here and now”, that means to exist and to live fully!!

Dr. Brian Siddhartha Ingle is graduated in osteopathy, is also naturopath and osteopathic skull-biodynamic. He holds a certificate of Hanna Somatic and Feldenkrais educator and is a teacher of Somatic Yoga. He graduated from the British College of Osteopathic Medicine and at the Novato Institute for Somatic Research and Training. He teaches all over the world, offering seminars and professional training courses in Clinical Somatic.

It was a very special and beautiful experience! We hope to be able to get dr. Brian very soon with us to again, to enable us to continue on our path to physical freedom and to rejoice in our resources and capacity as a human being.

Proprioception: It is the ability to perceive and recognize the position of your body in space and the state of contraction of your muscles, even without the support of vision.
Intrusion: this term means the perception of “internal” information, such as breathing, gastrointestinal peristasis, sense of hunger and satiety, but also the cognition of pain and other emotions.
Cenesis: It is a general feeling of internal viscera and their vegetative activity. This is the sum of the proprioceptive and interconceptional sensations that result in a general feeling of well-being or malassage, fatigue, energy, and illness.

.

 

Workshop in Somatic education * Educazione Somatica

Volantino_Educazione_Somatica

In cosa consiste il metodo di Educazione Somatica?
Durante gli ultimi 25 anni, il dr. Brian ha svolto studi approfonditi per ottenere un autentico sistema di auto-guarigione attraverso il movimento funzionale e la consapevolezza.
Si tratta di un sistema che permette agli studenti, pazienti o clienti, di apportare cambiamenti a sé stessi per diventare indipendenti e autonomi nella propria guarigione.
Un sistema in cui esiste una chiara comprensione su come funzionarono la salute e la guarigione. L’Educazione Somatica è un approccio sicuro, delicato e di buonsenso, atto ad eliminare a lungo termine il dolore muscolare cronico. È un processo di rieducazione neuromuscolare, un metodo sensoriale che insegna a invertire la causa del dolore muscolare cronico.
Grazie a questa pratica, molte persone di tutte le età si liberano dal dolore, migliorando il movimento del corpo e della mente.
Le attività sono eseguite con un educatore in Somatica in privato, con una sessione clinica somatica pratica, con classi di movimento di gruppo e individuali o con un’auto-pratica di movimento lento.
Il programma di auto-aiuto quotidiano, per mezzo di esercizi appropriati, riporta flessibilità, facilità e comodità tipici dell’infanzia.

 

Condizione comuni che sono aiutate a migliorare con la frequenza di questo corso:

  • dolori alla parte alta e bassa della schiena
  • dolori alle cervicali e spalle
  • sciatica
  • dolore all´anca, ginocchia a al piede

Al termine del corso, sarà rilasciato un certificato di partecipazione.

“Il Portale”      via Prof. Mariani 1A – 6600 Muralto

Orario:
9:00-12:00 e 14:00-17:00
Costo:
CHF. 200.- / Euro 180.-
(il pranzo è incluso nel prezzo)

Da versare anticipatamente quale conferma di partecipazione entro il 20 ottobre 2017 sul conto IBAN:   No. CH83 0483 5050 2339 3000 0

La riservazione può essere effettuata per posta elettronica scrivendo a:
claudine.giovannoni@ticino.com

o contattando telefonicamente:
al no. +41 79 736.54.17  Claudine Giovannoni Mobiglia

Il workshop sarà tenuto in lingua inglese con traduzione simultanea in italiano.

Il Portale - Via Prof. Mariani 1A - 6600 Muralto

 

.

  • Claudine’s novels * i miei romanzi

  • Piccoli passi nella Taiga will be published in the spring of 2019 by Edizioni ULIVO

  • Il Segreto degli Annwyn Edizioni Ulivo – Balerna ISBN 978 88 98 018 079

  • The Annwyn’s Secret Austin Macauley London ISBN 9781785544637 & ISBN 9781785544644

  • The Annwyn’s Secret

  • Silloge Poetica “Tracce” – Edizioni Ulivo Balerna

  • Il Kumihimo del Sole – Seneca Edizioni Torino

    ISBN: 978-88-6122-060-7
  • Il Cristallo della Pace – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-189-5
  • Nebbie nella Brughiera – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-055-3
  • I 4 Elementi – Macromedia Edizioni Torino

  • Cats are my inspiration!

  • Remember, transitioning to a plant-based diet that embraces compassion for the animals, your health and our planet isn’t really difficult. You just have to want to do it! For the sake of us all... :-)claudine
  • Amici del Lupo – Svizzera italiana

  • Donate… to help them!

  • Donate… to help them!