La vergognosa politica * The shameful politics

In queste settimane, gli animi si sono accesi parecchio, e a far discutere è la modifica della Legge sulla Caccia! Quale ecologista amante degli animali, non sono l'unica ad essere stata più volte attaccata verbalmente come pure su scritti apparsi sulla stampa del cantone Ticino. Sono piovute parole spregevoli e ai limiti della denuncia... Ma …

Chiediamo una Fase 2 sostenibile * Wir fragen um eine nachhaltige Phase 2 * Nous demandons une Phase 2 écologiquement responsable

http://chng.it/QwTYVcpvBG Autrici: Verena Sommer e Dapne Mattai del Moro [version française en bas de la page] [Deutsche Übersetzung unten] Ringraziamo il Governo e tutti gli organi preposti coinvolti per il l'impegno ed il lavoro svolto fino ad oggi e fin dall'inizio dell'evento epocale che stiamo vivendo. Le decisioni prese richiedono molto lavoro, riflessione, un’enorme responsabilità …

La fauna selvatica non dovrebbe forse essere patrimonio nazionale?

(Corriere del Ticino 22.10.2019) Nel 1800 sono scomparse in Svizzera diverse specie, sterminate poiché ritenute pericolose o semplicemente poiché l’uomo ha sottratto loro lo spazio vitale: nel 1871 in Ticino è stato ucciso l’ultimo lupo, nel 1894 in Vallese l’ultima lince, nel 1904 in Grigioni l’ultimo orso. Nel 1985 si è estinto il gipeto barbuto, …

Questo è il momento dell’onda verde anche in Ticino

Green Liberal party: they are gaining a lot of support from the Swiss citizens… Let them arrive at the goal: the Federal Government!
Il Partito dei verdi liberali sta guadagnando molto sostegno dai cittadini svizzeri… Facciamoli arrivare all’obiettivo: il Governo Federale

massimo mobiglia

L’ultimo barometro elettorale della SRG conferma le indicazioni di massima sulle tendenze di voto della popolazione elvetica per le prossime elezioni per il rinnovo delle camere federali.

Il dato più evidente è l’avanzata delle due formazioni verdi che assieme avanzerebbero di più del 6% attestandosi a livello nazionale attorno al 18%, una percentuale che, se raggiunta, deve spingere il mondo politico a ridiscutere gli attuali rapporti di potere. Al di là degli errori e le imprecisioni di un sondaggio, che a volte non sono confermati pienamente dal voto e che perciò devono sempre esser presi con prudenza, resta confermato il fatto importante che la discussione politica è molto orientata al tema del clima e sulle sue ripercussioni sul nostro ambiente di vita. In campagna elettorale si sono sentiti molti candidati di svariati partiti politici che si sono accorti dell’importanza del tema e si sono perciò espressi in modo favorevole all’ambiente.

View original post 246 more words

Amazonia: the planet’s lung is burning

https://secure.avaaz.org/campaign/it/amazon_apocalypse_loc/?feTnKab&fbogname=Alberto&fbclid=IwAR3RA8tkKCUXrnLCQQO2gogPcLTTJz5ymK-t6hEO5-giEN0R8UEBksqQ1JI   The Amazon is being cleared to grow soybeans. That soy is almost exclusively harvested and exported to feed livestock on factory farms around the world, an easy and cheap way to feed animals and get them fat for slaughter quickly. It is the world’s appetite for beef that is fuelling the fires in …

We support young people marching for the climate * Sosteniamo i giovani che marciano per il clima

Zurich Mobilitazione per il clima

Picture (c) Robert Rohde Physics PhD (Zurich, more than 10.000 people under the rain)

“Non è nelle stelle che è coservato il nostro destino, ma in noi stessi”. William Shakespeare

Evidentemente qualcosa di fantastico sta accadendo… laddove ha fallito la generazione dei nonni e genitori di questi giovani, loro stanno ribellandosi poiché si sono accorti che così non può continuare.
Il movimento giovanile sta assumendo proporzioni importanti: anche se già da decenni abbiamo avvertito gli effetti del cambiamento climatico, finora non abbiamo agito secondo l’urgenza del problema. Ma la crisi climatica è reale. E ora sono necessarie misure molto urgenti per limitare il riscaldamento globale a un livello socialmente accettabile.
E questi giovani necessitano l’appoggio di tutti noi, indistintamente…

“It is not in the stars that our destiny is preserved, but in ourselves.” William Shakespeare

Obviously, something fantastic is happening… where the generation of grandparents and parents of these young people has failed, they are rebelling because they have realized that this cannot continue.
The youth movement is taking on important proportions: although we have already felt the effects of climate change for decades, so far we have not acted according to the urgency of the problem. But the climate crisis is real. And now very urgent measures are needed to limit global warming to a socially acceptable level.
And these young people need the support of all of us, without distinction…

World wide: #ClimateStrike

massimo mobiglia

Venerdì 15 marzo a Bellinzona, come in molti altri paesi e città del mondo intero, tanti giovani hanno fatto il loro “sciopero per il clima”, una marcia di sensibilizzazione rivolta ai governi per intraprendere al più presto misure concrete per contenere o ancor meglio bloccare l’aumento delle emissioni di gas a effetto sera, che, secondo gli studi più accreditati di scienziati a livello mondiale, sono la causa principale del cambiamento climatico.

In questo giorno sono riusciti a racimolare quantitativi di persone inimmaginabili e ineguagliati da altre manifestazioni mondiali del passato, come ad esempio le proteste dopo la catastrofe di Chernobyl o le rivolte studentesche di fine anni 60. Molti studiosi stanno cercando di capire i motivi e le ripercussioni.

Nessuno era mai riuscito a fare tanto, e per questo i soliti contestatori iniziano azioni di screditamento che rasentano i livelli di inettitudine.

Prendiamo invece il vero significato di queste manifestazioni…

View original post 147 more words

Environmental imbalance and biodiversity * Disequilibrio ambientale e biodiversità

The philosopher Carlo Sini has simplified the problem of biodiversity decline by stating that it is a disequilibrium between "prey" and "predators" that in the long run will cause the collapse of an entire ecosystem. But what is an ecosystem, also called an ecological unit? It is a set of living organisms of plants and …

Question of conscience? Not only… questione di coscienza? Non solo…

In recent years, despite the wisdom of age, I have often confronted myself with difficult situations that have put a strain on my tolerance and patience. I think it happens to everyone, sooner or later. Perhaps, it is a question of acute sensitivity or progressive intolerance.  I procrastinate writing on the blog, to avoid disturbing …

We stole their land, their home…

With near certainty, when you were a child, your mother or grandmother will have told you the fairy tale of the "Little Red Riding Hood"... Certainly, lupus in fabula has brought terrible prejudices toward this animal itself little different from his brother, the faithful man's friend: the dog. For centuries, this poor creature was hunted and persecuted, using any …

The environmental impact of food choice * l’impatto ambientale della scelta alimentare

http://www.rsi.ch/rete-uno/programmi/intrattenimento/la-consulenza/Limpatto-ambientale-delle-nostre-scelte-alimentari-8331943.html We discuss it, we struggle and we think about it since several years, on the impacts of food choices all along the chain of production and consumption of food, in relation to health, the environment, the society, and economy. It is, in fact, impossible to separate our lives from that of other animals and …

we do NOT need nuclear power plants

There are people who invest all their forces to improve living conditions on our planet… people who are convinced that there are intelligent and environmentally friendly alternatives … and one thing is certain: we do NOT need nuclear power plants to get electricity!
                                                                            …oOo…
Ci sono persone che investono tutte le loro forze per migliorare le condizioni di vita sul nostro pianeta… persone che sono convinte che ci sono alternative intelligenti e rispettose dell’ambiente… ed una cosa è certa: NON necessitiamo di centrali nucleari per il fabbisogno di energia elettrica!

massimo mobiglia

corriere-2016-11-09-mmax

View original post

Il tunnel fa acqua

As “environmentalist” and “ecologist” I object vehemently to the doubling of the Gotthard tunnel under the Swiss Alps!
The media are boycotting the information, supporting the voices that tell only the goodness of this wrong choice from every point of view: environmental projects, ecological, financial and (also) political.

Here is a detailed and accurate report of the President of WWF Ticino section (in Italian).

…oOo…

Quale “ambientalista” ed “ecologista” mi oppongo con veemenza al raddoppio del tunnel del Gottardo!
I media stanno boicottando le informazioni, sostenendo le voci che raccontano solo le bontà di questa scelta sbagliata sotto ogni punto di vista: ambientalistico, ecologico, finanziario e (pure) politico.

Qui di seguito un rapporto preciso e dettagliato del presidente del WWF sezione Ticino.

massimo mobiglia

Ammettiamo di essere una grossa impresa di trasporto pubblico e di dover risanare una stazione ferroviaria, ad esempio di Lugano. Spinti da un estremo zelo pianificatorio decidiamo di costruire una seconda stazione ferroviaria poco prima verso Massagno. Una volta costruito il nuovo stabile procediamo al risanamento dello stabile principale, per infine tenere in vita entrambi ma utilizzandoli solo per metà.

Per poter procedere a questi lavori cerchiamo di convincere il Consiglio d’Amministrazione sulla bontà di questa idea, ma veniamo istantaneamente stroncati.

Invece la soluzione scelta permette di procedere con i lavori necessari, di contemporaneamente utilizzare la struttura esistente e di contenere i costi ed il carico ambientale.

Questa similitudine introduce quanto sta capitando col raddoppio del tunnel autostradale del S. Gottardo!

Per farci un’opinione, con dati reali alla mano, passiamo in rassegna 20 punti di discussione:

  • Anche all’estero il messaggio della costruzione di un secondo tubo è recepito come la…

View original post 979 more words

I’m not kidding… there isn’t much time left

Climate change is impacting every part of our world — our health, the economy, biodiversity, forests, agriculture, communities and more. We are running out of time, but not solutions. We ask the World Leaders, when they meet at the Paris climate conference this December, to urge to work for climate action, including a new universal …

Let’s do something good and amazing for our planet Earth! * Facciamo qualcosa di meraviglioso per il nostro pianeta

ripuliamo l'oceano The Ocean Cleanup has developed the world’s first feasible method to clean up half of the so-called Great Pacific Garbage Patch in 10 years’ time. But how many tons of garbage will be cleaned up? In order to determine the amount of plastic in the patch, we are organizing the largest ocean plastic …