• Semplicemente… donna

    Sara Luna e Claudine
  • me and my girl :-)
  • Mi sento unicamente una "Cittadina del Mondo"
    figlia, madre, amica, compagna, donna...
    Ho viaggiato lungo rotte conosciute ed altre ignote, per lavoro ma anche per curiosità o solo per il desiderio di scoprire nuovi luoghi!
    L'esperienza a contatto con altri popoli, religioni e culture, mi ha insegnato a venerare Madre Natura ed ogni forma di vita che ci conduce a valutare precetti inconfutabili, ma che purtroppo troppi ignorano nel più assoluto egoismo.
    Vi apro le porte del mio mondo virtuale... seguitemi lungo l'itinerante scorrer d'acqua lasciando traccia di vissuto.

  • What to say about Claudine? She is passionate about living a present, balanced and authentic life, with a healthy dose of humor! She loves to travel the world, explore new places, people and food, but equally loves to retreat into silent solitude. She is a writer who follows a hidden path, into an unfamiliar world. If you just surrender and go with her on her eerie journey, you will find that you have surrendered to enchantment, as if in a voluptuous and fantastic dream. She makes you believe everything she sees in her fantasy and dreams. But as well you take a journey to the frozen mountain peaks of the north of Europe, to the crowded sweating streets of Mexico or Africa. Her characters are wonderfully real and wholly believable perfectly situated in her richly textured prose. She’s a lovely person and she writes with exquisite powers of description! She’s simply great! R. McKelley

    ***

    Chi è Claudine? Lei è appassionata nel vivere al presente una vita equilibrata e autentica, con una sana dose di humour! Ama viaggiare per il mondo, esplorare nuovi luoghi, persone e cibo, ma ugualmente ama ritirarsi in solitudine, nel silenzio. E' una scrittrice che segue un sentiero nascosto, verso un mondo sconosciuto. Se solo vi arrendete e andate con lei in questa spettacolare avventura, realizzerete che vi siete confidati all’incantevole, come in un sogno fantastico ed avvolgente. Vi farà credere ad ogni cosa che lei vede nei suoi stessi sogni e fantasie. Ma inizierete anche un viaggio verso le cime ghiacciate del nord Europa, verso le strade affollate del Messico o Africa. I protagonisti sono magnificamente reali e totalmente credibili stupendamente inseriti nella ricca trama di prosa. E’ una “grande” persona e scrive con uno squisito potere descrittivo. E’ semplicemente magnifica.

  • travelingabout.wordpress.com
  • Read the Printed Word!
  • Protected by Copyscape Web Plagiarism Check
  • I'm an Ethical Author
  • Disclaimer

    Unless otherwise indicated, the images and multimedia products published are taken directly from the Web and are copyright of the individual authors. Their publication does not intend to violate any copyright; in the event that a violation has occurred, please report it to me and I will arrange for its immediate removal.

  • Categories

Protecting the swiss alps with blankets * coperte sul ghiacciaio del Rodano

NGS Picture Id:1589978
The blankets covering part of the Rhône Glacier are inexpensive polyester fleece.
Photograph by James Balog, National Geographic

Read the whole article on National Geographic!

Good, I’m a Swiss citizen and quite worried about what is happening, not only on our alps but all over the world.
Should we cover the entire north and south pole and the frozen islets around our planet with blankets? And the animals that live there? Polar bears, seals, and penguins…
Evidently, this is an impossible undertaking!
The gesture of the Swiss is demonstrative, it is not a “cure” of evil that lies in human behavior, but rather a humble panacea to show how the situation is serious.
We all talks about it, discusses, into controversies that sometimes lead to sensible debates. The solution is only ONE: decrease the consumption of meat.
More and more is being discussed, even at the scientific level, and it is proven.
Man must change his eating habits.
And this, unfortunately, is just the tip of the iceberg: if we try to save the Ice, we must not forget the “plastic islands” in our oceans.

…oOo…

Sono una cittadina svizzera, parecchio preoccupata per quanto sta accadendo, non solo sulle nostre alpi, ma in tutto il mondo.
Dovremmo coprire con coperte tutto il polo nord e sud nonché la Groendandia e isolette ghiacciate attorno al nostro pianeta? E gli animali che ci vivono? Gli orsi polari, le foche e pinguini…
Evidentemente questa è un impresa impossibile!
Il gesto degli svizzeri è dimostrativo, non si tratta di una “cura” del male che sta nel comportamento umano, ma bensì un’umile panacea a dimostrare quando sia grave la situazione.
Se ne parla, discute, controversie che a volte sfociano in dibattiti sensa senso. La soluzione è UNA ed unica: diminuire il consumo di carne.
Sempre più se ne discute, anche a livello scientifico, ed è comprovato.
L’uomo deve modificare le sue abitudini alimentari.
E questo, sfortunatamente, è solo la punta dell’iceberg: se cerchiamo di salvare i ghiacci, non dobbiamo dimenticare le “isole di plastica” nei nostri oceani.

MM8177 Bigger Thaw

Leave a comment

7 Comments

  1. I agree, let’s put a blanket on human behaviour. Thank you, darling.

    Reply
  2. cambiare le abitudini? Più facile a dirsi che a realizzazrsi
    Un caro abbraccio

    Reply
    • Troppo semplice cercare scuse: ci hai almeno provato? A volte è davvero così semplice, oserei dire banale, ma bisogna sapersi dare una mossa! Poi, Gian Paolo, si diventa “esempio da seguire” :-)c

      Reply
      • di certo la carne non abbonda nel nostro piatto. Forse due o tre volte in un mese. Preferisco il pesce.

  3. Zuviel Entertaiment und Massentourismus schadet den Alpen auch…

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

  • Claudine’s novels * i miei romanzi

  • Piccoli passi nella Taiga will be published in the spring of 2019 by Edizioni ULIVO

  • Il Segreto degli Annwyn Edizioni Ulivo – Balerna ISBN 978 88 98 018 079

  • The Annwyn’s Secret Austin Macauley London ISBN 9781785544637 & ISBN 9781785544644

  • The Annwyn’s Secret

  • Silloge Poetica “Tracce” – Edizioni Ulivo Balerna

  • Il Kumihimo del Sole – Seneca Edizioni Torino

    ISBN: 978-88-6122-060-7
  • Il Cristallo della Pace – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-189-5
  • Nebbie nella Brughiera – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-055-3
  • I 4 Elementi – Macromedia Edizioni Torino

  • Cats are my inspiration!

  • Remember, transitioning to a plant-based diet that embraces compassion for the animals, your health and our planet isn’t really difficult. You just have to want to do it! For the sake of us all... :-)claudine
  • Amici del Lupo – Svizzera italiana

  • Donate… to help them!

  • Donate… to help them!

  • Blog Stats

    • 47,274 hits
%d bloggers like this: