• Semplicemente… donna

    Sara Luna e Claudine
  • me and my girl :-)
  • Mi sento unicamente una "Cittadina del Mondo"
    figlia, madre, amica, compagna, donna...
    Ho viaggiato lungo rotte conosciute ed altre ignote, per lavoro ma anche per curiosità o solo per il desiderio di scoprire nuovi luoghi!
    L'esperienza a contatto con altri popoli, religioni e culture, mi ha insegnato a venerare Madre Natura ed ogni forma di vita che ci conduce a valutare precetti inconfutabili, ma che purtroppo troppi ignorano nel più assoluto egoismo.
    Vi apro le porte del mio mondo virtuale... seguitemi lungo l'itinerante scorrer d'acqua lasciando traccia di vissuto.

  • What to say about Claudine? She is passionate about living a present, balanced and authentic life, with a healthy dose of humor! She loves to travel the world, explore new places, people and food, but equally loves to retreat into silent solitude. She is a writer who follows a hidden path, into an unfamiliar world. If you just surrender and go with her on her eerie journey, you will find that you have surrendered to enchantment, as if in a voluptuous and fantastic dream. She makes you believe everything she sees in her fantasy and dreams. But as well you take a journey to the frozen mountain peaks of the north of Europe, to the crowded sweating streets of Mexico or Africa. Her characters are wonderfully real and wholly believable perfectly situated in her richly textured prose. She’s a lovely person and she writes with exquisite powers of description! She’s simply great! R. McKelley

    ***

    Chi è Claudine? Lei è appassionata nel vivere al presente una vita equilibrata e autentica, con una sana dose di humour! Ama viaggiare per il mondo, esplorare nuovi luoghi, persone e cibo, ma ugualmente ama ritirarsi in solitudine, nel silenzio. E' una scrittrice che segue un sentiero nascosto, verso un mondo sconosciuto. Se solo vi arrendete e andate con lei in questa spettacolare avventura, realizzerete che vi siete confidati all’incantevole, come in un sogno fantastico ed avvolgente. Vi farà credere ad ogni cosa che lei vede nei suoi stessi sogni e fantasie. Ma inizierete anche un viaggio verso le cime ghiacciate del nord Europa, verso le strade affollate del Messico o Africa. I protagonisti sono magnificamente reali e totalmente credibili stupendamente inseriti nella ricca trama di prosa. E’ una “grande” persona e scrive con uno squisito potere descrittivo. E’ semplicemente magnifica.

  • travelingabout.wordpress.com
  • Read the Printed Word!
  • Protected by Copyscape Web Plagiarism Check
  • I'm an Ethical Author
  • Purity of the rain…

  • Categories

Review * recensione

Novela  Mala Vida  –  di Claudine Giovannoni

Il ritmo iniziale pacato e sereno, ci riconduce nel tempo facendoci assaporare momenti di vita contadina tipici del territorio svizzero al sud delle Alpi, che l’autore definisce per antonomasia “Insubria”. Il temine “Insubria” utilizzato da Bassi, è da considerarsi una definizione risalente all’ultimo decennio, che sta a definire la zona che si estende dal confine nord del cantone Ticino, ingloba il Grigioni italiano, le province di Como – Lecco – Novara – Pavia – Varese e quella del verbano-Cusio-Ossola.Gli insubri della Regio Insubrica, era la popolazione he si stanziò in epoca protostorica nella regione compresa fra il fiume Po e i laghi prealpini (Verbano, Ceresio, Lario) a partire dal IV secolo a.C. di cui Tito Livio attribuisce la fondazione di Milano. Con questa definizione, viene data maggiore ampiezza ed il confronto nei suoi scritti assume una valenza “globale” di avvicinamento geo-politico alla nazione con la quale il piccolo cantone Ticino confina a sud: l’Italia.Le vicende di una famiglia proprietaria terriera, i cui campi sono adibiti all’agricoltura o alla pastorizia, viene narrata nei più piccoli dettagli.

Come per la famiglia Castenazzi, in quegli anni di traslazione dove le genti sono state confrontate con l’espatrio per la ricerca di un migliore benessere finanziario, molte famiglie si sono lasciate anche “ingolosire” dai facili guadagni, non sempre di onesta virtù. Molti hanno ceduto le proprie terre in cambio di sogni di ricchezza, altri hanno finito con l’ipotecarle per ricevere dalle banche dei prestiti monetari con interessi molto alti.

Gli eventi si susseguono ad un ritmo sempre più incalzante, nel quale i protagonisti si trovano invischiati in vicende rocambolesche e insidiose. Da truffa in truffa (dalla padella alla brace) i fratelli si devono districare anche a livello giudiziario. Traffico d’automobili rubate con l’Albania, commercio di sangue di provenienza non conforme alle norme sanitarie (da Adis Abeba), tentato furto di opere d’arte dalla casa di un vicino… solo per citarne alcune.

La storia diventa complessa man mano che gli eventi assumono una dimensione internazionale. Lo zio che vive in Argentina, il desiderio di uno dei fratelli di riscattarsi lontano dalle delusioni sul territorio natio… per poi trovarsi impegolato nel bel mezzo di una relazione platonica con la figlia di un narco-trafficante Boliviano… e questa sarà poi la sua rovina che lo porterà ad uccidere a sangue freddo con un fucile d’assalto in dotazione militare svizzera, un connazionale legato affettivamente alla donna.

Il finale, triste che ti lascia una sensazione di vuoto dentro, di un cappio attorno ad un ramo di castagno, dove l’altro fratello mette fine alla sua rovinosa ed esasperante vita, con l’ultimo pensiero natalizio rivolto alla sorella Susanna.

Leave a comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

  • Claudine’s novels * i miei romanzi

  • Piccoli passi nella Taiga (not published)

  • Il Segreto degli Annwyn Edizioni Ulivo – Balerna ISBN 978 88 98 018 079

  • The Annwyn’s Secret Austin Macauley London ISBN 9781785544637 & ISBN 9781785544644

  • Chrysalis Bartók

  • Silloge Poetica “Tracce” – Edizioni Ulivo Balerna

  • Il Kumihimo del Sole – Seneca Edizioni Torino

    ISBN: 978-88-6122-060-7
  • Il Cristallo della Pace – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-189-5
  • Nebbie nella Brughiera – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-055-3
  • I 4 Elementi – Macromedia Edizioni Torino

  • Cats are my inspiration!

  • Remember, transitioning to a plant-based diet that embraces compassion for the animals, your health and our planet isn’t really difficult. You just have to want to do it! For the sake of us all... :-)claudine
  • Donate… to help them!

  • Help PAWS in Mauritius

%d bloggers like this: