• Simply… woman

    Sara Luna e Claudine
  • I support ANIMAL RIGHTS

  • me and my girl :-)
  • Mi sento unicamente una "Cittadina del Mondo"
    figlia, madre, amica, compagna, donna...
    Ho viaggiato lungo rotte conosciute ed altre ignote, per lavoro ma anche per curiosità o solo per il desiderio di scoprire nuovi luoghi!
    L'esperienza a contatto con altri popoli, religioni e culture, mi ha insegnato a venerare Madre Natura ed ogni forma di vita che ci conduce a valutare precetti inconfutabili, ma che purtroppo troppi ignorano nel più assoluto egoismo.
    Vi apro le porte del mio mondo virtuale... seguitemi lungo l'itinerante scorrer d'acqua lasciando traccia di vissuto.

  • What to say about Claudine? She is passionate about living a present, balanced and authentic life, with a healthy dose of humor! She loves to travel the world, explore new places, people and food, but equally loves to retreat into silent solitude. She is a writer who follows a hidden path, into an unfamiliar world. If you just surrender and go with her on her eerie journey, you will find that you have surrendered to enchantment, as if in a voluptuous and fantastic dream. She makes you believe everything she sees in her fantasy and dreams. But as well you take a journey to the frozen mountain peaks of the north of Europe, to the crowded sweating streets of Mexico or Africa. Her characters are wonderfully real and wholly believable perfectly situated in her richly textured prose. She’s a lovely person and she writes with exquisite powers of description! She’s simply great! R. McKelley

    ***

    Chi è Claudine? Lei è appassionata nel vivere al presente una vita equilibrata e autentica, con una sana dose di humour! Ama viaggiare per il mondo, esplorare nuovi luoghi, persone e cibo, ma ugualmente ama ritirarsi in solitudine, nel silenzio. E' una scrittrice che segue un sentiero nascosto, verso un mondo sconosciuto. Se solo vi arrendete e andate con lei in questa spettacolare avventura, realizzerete che vi siete confidati all’incantevole, come in un sogno fantastico ed avvolgente. Vi farà credere ad ogni cosa che lei vede nei suoi stessi sogni e fantasie. Ma inizierete anche un viaggio verso le cime ghiacciate del nord Europa, verso le strade affollate del Messico o Africa. I protagonisti sono magnificamente reali e totalmente credibili stupendamente inseriti nella ricca trama di prosa. E’ una “grande” persona e scrive con uno squisito potere descrittivo. E’ semplicemente magnifica.

  • Read the Printed Word!
  • Protected by Copyscape Web Plagiarism Check
  • I'm an Ethical Author
  • Disclaimer

    Unless otherwise indicated, the images and multimedia products published are taken directly from the Web and are copyright of the individual authors. Their publication does not intend to violate any copyright; in the event that a violation has occurred, please report it to me and I will arrange for its immediate removal.

  • Categories

La Salette e Laus tra le Alpi Francesi

2019

From May 30th to June 6th 2019 with my mother I made an exciting journey of a thousand kilometers, along the Italian and French Alps, to discover new spiritual emotions.
We spent the first night in Sant-Pierre at the Hotel Lo Fleyè, near Aosta in the homonymous valley. Arriving in the early afternoon, we took a ride in the town of Aosa, appreciating its beauty and ancient Roman and medieval monuments. Unfortunately we had not planned to spend more nights in the Valle d’Aosta, but certainly it would have been worth it, so it will be for another time!
The following day we continued our journey passing under the Mont Blanc to reach France, making a second stop in Lescheraines in the Wild Park of the Bauges Massif (B&B Eau Vive Base de Loisirs). In the middle of a protected area, we particularly appreciated the peaceful nature with woods and lakes, great for relaxing a little before resuming our journey to the south.
The following day we visited Chambéry, then arrived in the late afternoon in Les Côtes-de-Corps (B&B Au fil des Saisons), a town 10 km from our final destination: the Sanctuary of the Virgin of La Salette and the Sanctuary of the Madonna of the Laus.
In Les Cotes-de-Corps we stayed 3 nights with the aim of first spending an entire day at La Salette and another at Laus. The streets to reach both sites are quite tortuous and therefore the time cannot be quantified correctly because I prefer to travel at 50/60 km per hour and appreciate the beauty of the landscape.
Finally, we set off again for Alba in Piedmont (Cascina Baresane da Amabile) in the heart of the Langhe, where we spent the last two nights. This town is well known for its excellent culinary specialties: just mention truffles and wine. We visited the wine estate Cascina Principe by Federico Vacca in Neive; unfortunately, having to drive, I could not taste their wines but I trusted the advice of their winemaker. On the second day, we also made a stop in Asti to visit the historic center and literally “get lost” in its streets despite having GPS.

 

Dal 30 maggio al 6 giugno 2019 con mia mamma ho effettuato un viaggio emozionante di mille chilometri, lungo le Alpi Italiane e Francesi, alla riscoperta di nuove emozioni spirituali.
La prima notte l’abbiamo trascorsa a Sant-Pierre nell’Hotel Lo Fleyè, in prossimità di Aosta nell’omonima vallata. Arrivate nel primo pomeriggio, abbiamo fatto un giro nella cittadina di Aosa, apprezzando la sua bellezza ed antichi monumenti romani e medioevali. Purtroppo non avevamo programmato di passare più notti nella Valle d’Aosta, ma certamente ne sarebbe valsa la pena, sarà quindi per un’altra volta!
Il giorno seguente abbiamo continuato il nostro viaggio passando sotto il Monte Bianco per giungere in Francia, effettuando una seconda tappa a Lescheraines nel Parco selvatico del Massiccio del Bauges (B&B Eau Vive Base de Loisirs). Nel mezzo di una zona protetta, abbiamo particolarmente apprezzato la natura tranquilla con boschi e laghi, ottimo per rilassarsi un tantino prima di riprendere il nostro percorso verso sud.
Il giorno seguente abbiamo visitato Chambéry, per poi giungere nel tardo pomeriggio a Les Côtes-de-Corps (B&B Au fil des Saisons), località che dista 10 km dalla nostra destinazione finale: il Santuario della Vergine di La Salette e il Santuario della Madonna del Laus.
A Les Cotes-de-Corps abbiamo pernottato 3 notti con la finalità di prima passare una giornata intera a La Salette e un’altra a Laus. Le stradine per raggiungere entrambi i siti sono piuttosto tortuose e quindi il tempo non è quantificabile in modo corretto poiché io preferisco viaggiare a 50/60 km orari e apprezzare la bellezza del paesaggio.
Da ultimo siamo ripartire alla volta di Alba nel Piemonte (Cascina Baresane da Amabile) nel cuore delle Langhe, dove abbiamo trascorso due notti. Questa località è ben conosciuta per le sue ottime specialità culinarie: basti citare il tartufo ed il vino. Abbiano visitato la tenuta vinicola Cascina Principe di Federico Vacca a Neive; sfortunatamente, dovendo guidare, non ho purtroppo potuto assaggiare i loro vini ma mi sono fidata dei consigli della loro enologa. Il secondo giorno, abbiamo anche fatto una tappa ad Asti per visitare il centro storico e letteralmente “perderci” nelle sue stradine malgrado avessi il cellulare con il GPS.

Roma e Calabria

On the road to Calabria, in the most southerly part of Italy, we stayed two nights in Rome.
The Eternal City has always fascinated me and every occasion for a visit is always welcomed with joy (see more photos here). But long-standing friends also live in Rome, and with Nunzia I share the passion of writing and manual work.
Going south on the SS18, we took a break near the “Spiaggia dell’Arco Magno”, along the coast on the Tyrrhenian Sea.
The final destination was Pizzo where we stayed for a week. From there, we visited Crotone on the Ionian Sea, at the extreme south Bova Marina and Tropea.
These areas of Italy I knew only from photographs, it was a pleasant surprise to discover very beautiful and little known places.
The beaches are still “clean”, perhaps more cared for tourism to take advantage of it. In Bova Marina I found Caterina, a dear friend I met in Catania about ten years ago. She has revealed to us the various problems related to local politics, which has a dramatic influence on the socio-cultural situation of Calabria. Not everything is as it appears … there is always a downside!

 

Sulla strada per la Calabria, nella parte più meridionale dell’Italia, ci siamo fermati due notti a Roma.
La Città Eterna mi ha da sempre affascinata ed ogni occasione per una visita è sempre accolta con gioia (qui vedi altre foto). Ma a roma vivono anche amici di lunga data, e con Nunzia condivido la passione della scrittura e dei lavori manuali.
Scendendo verso sud sulla SS18, abbiamo fatto una pausa in prossimità della “spiaggia dell’Arco Magno”, lungo la costa sul Mar Tirreno.
La destinazione finale era Pizzo dove abbiamo soggiornato per una settimana. Da lì, abbiamo visitato Crotone sul Mar Ionio, all’estremo sud Bova Marina e Tropea.
Queste zone d’Italia le conoscevo solo da fotografie: è stata una piacevole sorpresa scoprire luoghi molto belli e poco conosciuti.
Le spiagge sono ancora “pulite”, forse maggiormente curate affinché il turismo ne possa trarre vantaggio. A Bova Marina ho ritrovato Caterina, una cara amica conosciuta a Catania una decina d’anni or sono. Lei ci ha svelato le diverse problematiche legate alla politica locale, che influisce in modo drammatico sulla situazione socio-culturale della Calabria. Non tutto è come appare… c’è sempre un rovescio della medaglia!

Gargano in the Puglia – Italy

Last time I visited Puglia, was around forty years ago. I loved to go there with my mom, some sad feelings about the past, beautiful moment we spent alone the two of us… remembering youth time gone and the future still undisclosed. From Bari, we went up to San Giovanni Rotondo to visit Padre Pio Sanctuary, after we headed to Monte San Michele, and to Castel del Monte to finally reach Altamura. There we visited a couple old friends of mom, the ladies spoiled us with fantastic home made food!
I never was there before: I enjoyed the strange city of Matera and the countryside drive through the Valle d’Itria. We saw the towns of Alberobello, Ostuni and we stopped in Martina Franca in one lovely B&B. The last visit to Torre Canne and some fruits by the sea… the week was gone already leaving in our hearts great new memories.

…oOo…

L’ultima volta che ho visitato la Puglia, era circa quarant’anni fa. Mi sono innamorato di andare lì con mia madre, alcuni tristi sentimenti sul passato, bellissimo momento che abbiamo trascorso da solo noi due … ricordando il tempo giovanile andato e il futuro ancora sconosciuto. Da Bari siamo risalite in auto fino a San Giovanni Rotondo per visitare il Santuario Padre Pio. Il giorno seguente abbiamo visitato il Monte San Michele,  ed il Castel del Monte per quindi raggiungere Altamura. Lì abbiamo incontrato un paio di amiche di mamma, le signore ci hanno viziate con fantastici cibi fatti in casa!
Non ero mai stato lì prima: ho apprezzato la strana città di Matera e la visione d’ulivi e mandorle della campagna della Valle d’Itria. Abbiamo visto le città di Alberobello, Ostuni e ci siamo fermati a Martina Franca in un incantevole B&B di proprietà di Graziella e Peppino. L’ultima visita a Torre Canne e un po’ di frutta fresca in riva al mare… la settimana era volata via lasciando nei nostri cuori grandi ricordi nuovi.

  • Claudine’s novels * i miei romanzi

  • Piccoli passi nella Taiga will be published in 2019 by Edizioni ULIVO

  • Il Segreto degli Annwyn – Edizioni Ulivo ISBN 978 88 98 018 079

  • The Annwyn’s Secret Austin Macauley London ISBN 9781785544637 & ISBN 9781785544644

  • The Annwyn’s Secret

  • Silloge Poetica “Tracce” – Edizioni Ulivo Balerna

  • Il Kumihimo del Sole – Seneca Edizioni Torino

    ISBN: 978-88-6122-060-7
  • Il Cristallo della Pace – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-189-5
  • Nebbie nella Brughiera – Seneca Edizioni Torino

    ISBN 978-88-6122-055-3
  • I 4 Elementi – Macromedia Edizioni Torino

  • Cats are my inspiration!

  • Remember, transitioning to a plant-based diet that embraces compassion for the animals, your health and our planet isn’t really difficult. You just have to want to do it! For the sake of us all... :-)claudine
  • Amici del Lupo – Svizzera italiana

  • Donate… to help them!

  • Donate… to help them!

  • Blog Stats

    • 52,322 hits