How arrogance and stupidity may ruin a friendship

flute

One thing that I really can not stand is the arrogance  and the haughtiness.
Worse if it hurts a friendship that involves my children. Some fathers or mothers react with frustration even in preposterous cases of no life importancenegatively affecting the behavioral pattern of their kids. The stupidity and selfishness of certain adults harm not only their children which, even if in their subconscious, will rebuild in life the parenting models, but also the relationship that can bind two or more families.
Unfortunately, when this happens, it is not the aggrieved party that has to apologize, but rather those who wrongly acted in bad faith… and punctually that does not happen because the arrogance is the worst of deterrents.
If you know the thesis of S. Karpman (cognitive psychology), to exit from this kind of “triangle” is simple… even though it may be painful because it means breaking ties.
Cheap moral: when a crystal glass breaks … you can just throw the pieces, it is not worth trying to fix it!

All the world’s a stage,
And all the men and women merely players;
they have their exits and their entrances,
and one man in his time plays many parts…

(Shakespeare)

…oOo…

Una cosa che veramente non sopporto è l’arroganza e l’alterigia.
Peggio se quest’ultima danneggia un rapporto d’amicizia che coinvolge i miei figli. Alcuni padri o madri reagiscono con frustrazione anche in casi assurdi e di nessuna importanza vitale… così influenzando negativamente il modello comportamentale dei loro figli. La stupidità ed egocentrismo di certi adulti nuoce, non solo ai propri figli che seppur nel loro subconscio si rifaranno nella vita ai modelli genitoriali, ma anche al rapporto che può legare due o più nuclei famigliari.
Purtroppo quando questo accade, non è la parte lesa che deve scusarsi ma bensì chi con torto ha agito in malafede… e puntualmente ciò non accade poiché l’arroganza è il peggiore dei deterrenti.
Se si conosce la tesi di S. Karpman (psicologia cognitiva), uscire dal questo tipo di “triangolo” è semplice… anche se può risultare doloroso poiché significa spezzare dei legami.
Morale spiccia: quando un bicchiere di cristallo si rompe… si possono solo buttare i cocci, non vale la pena cercare di ripararlo!

“Tutto il mondo è un palcoscenico.
E tutti, uomini e donne non sono che attori;
hanno le loro entrate e le loro uscite,
ciascuno nella sua vita recita diverse parti…”

(Shakespeare)

4 Replies to “How arrogance and stupidity may ruin a friendship”

  1. I’m very sorry to hear that, my dear friend. Needless to say, I agree with you! On the bright side however, these things help declutter our space! 😉 Sending you my love and many many hugs xxxxxxxxxxx

  2. perfettamente d’accordo con quello che dici. L’arroganza è il modo peggiore per interpretare i rapporti sociali, e non solo quelli che hai descritto. Dopo si può fare solo come un bicchiere di cristallo. Si getta.

  3. Non so se hai ricevuto una terza mail, che era molto semplice. Due righe appena. Se fosse no, provo a fare un copia e incolla. Comunque ho bonificato l’importo.
    Ciao

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: